Conto Esagon: un vantaggioso conto di deposito

Credito Fondiario è una banca storica istituita nel 1898 e specializzata nel campo del credito. Il Conto Esagon è un conto di deposito di Credito Fondiario che può essere aperto unicamente online. Fare quest’operazione è molto semplice: basta solamente andare sul sito e attuare la procedura d’iscrizione.

Che cos’è un conto di deposito

Il conto di deposito è un mezzo di investimento vero e proprio, che si appoggia ad un tradizionale conto corrente e che permette di ottenere, sulle somme che vengono versate in Banca, una rendita con un livello di rischio praticamente pari a zero. Esso costituisce la soluzione ideale se si desidera mettere al sicuro il proprio denaro, con l’opportunità ulteriore di ottenerne un profitto elevato nel corso del tempo. Esso prevede una ridotta possibilità di operare; infatti non va scambiato con il conto corrente abituale in quanto non permette di effettuare le classiche operazioni, ma ne permette solamente tre: prelievi o versamenti da e verso il conto corrente ordinario ed il vincolo delle somme di denaro per un certo periodo.

L’unica finalità di questo conto è di produrre elevati interessi, e dunque un elevato rendimento, sul denaro investito. Non è dunque possibile ad esempio, l’accredito della pensione o dello stipendio, eseguire versamenti, bonifici oppure prelievi, eseguire pagamenti attraverso carte di credito o bancomat etc.; tuttavia, essendo a tutti gli effetti un conto corrente, anche se con funzionalità limitate, può essere concesso solo ed esclusivamente dalle banche.

Come funzionano i conti di deposito

La maggior parte dei conti di deposito non hanno costi ed hanno dei tassi d’interesse molto superiori rispetto ai tradizionali conti correnti. Questi, poichè collegati al conto deposito predeterminano il fatto che ci sia l’obbligo di colui che l’ha sottoscritto a possedere un tradizionale conto corrente e che le operazioni effettuate da o verso il conto deposito siano strettamente circoscritte al suddetto conto corrente ad esso correlato, chiamato anche conto predefinito o conto d’appoggio. Il conto deposito, poichè non consente al titolare di attingere dal conto più della liquidità accessibile, non richiede nessuna garanzia per l’apertura.

Il titolare del conto può depositare liberamente denaro sul conto o prelevare fino al raggiungimento della sua disponibilità. Se il titolare si assume la responsabilità di tenere il denaro sul conto vincolato per un certo lasso di tempo, alcuni conti di deposito concedono condizioni più vantaggiose, come per esempio un tasso di interesse più elevato o il pagamento in anticipo degli interessi. Nel caso in cui vi fosse il vincolo il titolare inoltre può sempre e comunque prelevare i contanti dal proprio conto ma generalmente questo prevede la perdita del diritto a riceverne gli interessi per tutta la durata di tempo in cui esso è stato lasciato in deposito sul conto.

Dunque, esistono 2 tipi di conti di deposito: il conto di deposito vincolato, che è quello che assicura il rendimento più alto ma comporta l’immobilizzazione del denaro investito e la disposizione del capitale solo alla fine del vincolo prefissato; poi c’è il conto deposito non vincolato, nel quale si può avere accesso con totale libertà alla somma investita, avendo a disposizione il capitale in qualsiasi momento. Vi sono numerosi conti di deposito, tra i quali vi è contoesagon.it, un conto di deposito vincolato unicamente online di Credito Fondiario.

Questo conto potete richiederlo andando sul sito e compilando il form ed attuando la procedura d’identificazione attraverso l’invio dell’adeguata documentazione richiesta al momento di apertura del conto. Potrete scegliere il vincolo migliore secondo le vostre esigenze e la banca vi garantirà il tasso di interesse in vigore al momento dell’apertura del conto per tutta la durata del vincolo, in totale trasparenza e senza sorprese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *